Oggi domenica 27 luglio 2014, è arrivata una signora a portarci il suo MacBook per pulirlo.

Si tratta di un MacBook acquistato nel 2007 e mai pulito! 🙂 la garanzia ovviamente non c’è più.
Appena acceso il notebook le ventole hanno iniziato a lavorare sodo, sul lato posteriore immediatamente è diventato bollente, sì il MacBook ha decisamente bisogno di essere pulito!

Prepariamo pertanto cacciaviti, pasta termoconduttiva per dissipare la Cpu, salviette imbevute di isopropilico per rimuovere la vecchia pasta termoconduttiva e spray di aria compressa per rimuovere la polvere depositata sulla ventola e vari componenti, ha inizio lo smontaggio:

[nggallery id=”4″]

 

Comprensibile aver trovato una discreta quantità di polvere (dopo 7 anni!), ma abbiamo visto di peggio! Una volta rimossa la polvere sono stati rimontati tutti i componenti, una pulizia al monitor et voilà la piccola mela che lavora di nuovo perfettamente bene senza polvere, senza sporcizia!